partner tecnici

7.4.3 Riconsiderare gli incarichi in corso

Ritratto di IFAC

Come si è già detto, l’esame e il rinnovo del mandato esistente offre al professionista l’opportunità di incontrare il cliente e parlare del lavoro svolto sino a quel momento. In quell’occasione il cliente avrà l’opportunità di proporre dei suggerimenti per migliorare il servizio e il professionista potrà a sua volta proporre metodi per migliorare il rapporto con lo studio. Nel caso di incarichi ricorrenti, il professionista potrà anche decidere di non inviare una lettera di accettazione per ogni nuovo incarico ricevuto. Tale decisione potrà essere influenzata dai seguenti fattori:

  • vi è motivo di ritenere che il cliente ha frainteso gli obiettivi e la portata dell’incarico;
  • sono intervenute modifiche significative nei termini dell’incarico;
  • di recente si è verificato un cambiamento nella proprietà o nella gestione della società del cliente;
  • vi sono stati cambiamenti significativi nella natura o nelle dimensioni dell’attività del cliente;
  • obblighi normativi.

Uno qualunque di questi fattori può indurre il professionista ad inviare al cliente una lettera di incarico nuova o riveduta e corretta.

Commenti

Aggiungi un commento